Riepilogo Regole Geometriko + Partita Simulata

 

Riepilogo Regole di Geometriko

 

L’ULTIMO PASSO DELLA TUA FORMAZIONE: SCARICA …

=> Partita Simulata – vrs.(5°TNG) <=

WORK IN PROGRESS / DOWNLOAD DISPONIBILE ENTRO IL 30 NOVEMBRE 2019

MERCHANDISING UFFICIALE

IL TORNEO NAZIONALE DI GEOMETRIKO E’ UN TORNEO MOLTO ONEROSO, AL FINE DI FINANZIARLO ABBIAMO CREATO UN MERCHANDISING DIRETTO PER PRIVATI E SCUOLE.

Per ACQUISTARE L’ULTIMA VERSIONE DI GEOMETRIKO (GARANTITA), I LIBRI DI TEORIA CORRELATI AL GIOCO (QUADERNI DI GEOMETRIA VERTICALE), LE NERD CARD, LA STATUINA CAPRA PINA, IL DADO GEOMETRIKO INDISTRUTTIBILE, l’AMBULANZA DEL FAIR-PLAY, la VOLANTE DELLA MULTONA, T-SHIRT, ADESIVI, PENNE, CAPPELLI E ALTRI GADGET ORIGINALI DA USARE COME PREMIO PER I VOSTRI TORNEI DI CLASSE E ISTITUTO, CONTATTATE VIA WHATSAPP LA SEGRETERIA AL NUMERO:

320 / 849 5795   (SEGRETERIA/MERCHANDISING GEOMETRIKO).

@

=> SCARICA QUESTA PRESENTAZIONE <=

 

Obiettivi da raggiungere
 

Ci si aspetta che il gruppo degli insegnanti coinvolti nel progetto, da un confronto con altri docenti dell’istituto e con colleghi che insegnano in altre scuole sparse sul territorio nazionale, migliori il proprio approccio didattico mediante una crescita che entrerà a far parte del loro bagaglio professionale. In questo modo non si tratterà solo di un’esperienza annuale, in quanto porterà a sperimentare un nuovo approccio didattico.

Per quel che riguarda gli studenti/alunni ci si aspetta un miglioramento delle capacità di problem solving, delle capacità visuo-spaziali e di interconessione tra i vari linguaggi adoperati in geometria piana, in quanto, Geometriko prevede sia l’esposizione scritta che l’argomentazione verbale dei contenuti e delle soluzioni dei vari quesiti e Test INVALSI proposti.

Gli obiettivi primari del modello sono i seguenti:

–     avvicinare gli studenti/alunni alla Geometria Piana facendo leva sulla motivazione individuale consapevole, al fine di garantire il successo formativo in termini di potenziamento rispetto ai livelli di partenza, in altre parole un miglioramento dell’atteggiamento verso la Geometria, non più vista come materia arida e “per pochi eletti”, ma disciplina creativa che prima del rigore e dell’astrazione richiede un approccio dinamico e concreto;

–     migliorare — grazie ai quesiti proposti durante gioco — le proprie competenze, cioè la capacità di utilizzare gli strumenti acquisiti in contesti diversi da quelli tradizionali; in altri termini, ci si aspetta che la maggior parte degli alunni (in rapporto al proprio livello di partenza) arrivino ad applicare ciò che hanno imparato a scuola anche in situazioni meno strutturate e in cui le informazioni sono meno esplicite e non offrono chiare indicazioni su quali siano le conoscenze pertinenti e come esse debbano essere applicate;

–     miglioramento delle capacità espositive e argomentative come conseguenza della discussione insita nel lavoro di esposizione scritta e orale delle soluzioni.

Ci si aspetta che un tale intervento possa indurre anche nelle famiglie degli studenti/alunni un atteggiamento positivo nei confronti della Matematica. Per centrare al meglio tale obiettivo, in occasione della finale di istituto si suggerisce di organizzare un piccolo evento e invitare a scuola anche i genitori dei ragazzi che hanno partecipato al Torneo. In tale occasione, a margine dell’evento, sarebbe auspicabile che gli studenti/alunni insegnassero il modello anche agli adulti favorendo così una ricaduta della scuola sul “benessere culturale” del territorio, con un piccolo contributo al contrasto dell’analfabetismo di ritorno.

 

Precedente Progetto Geometriko 2020 (Aggiornato 25 Settembre 2019) Successivo 5 TORNEO NAZIONALE DI GEOMETRIKO